sabato 11 agosto 2012

Samsung Galaxy SII: CyanogenMod 9

Dopo aver pubblicato la guida "Samsung Galaxy SII: Android 4.0.3 XWLPG + ICS Domination by Vertumus" abbandono i firmware stock Samsung per la CyanogenMod 9. La provo da parecchio ed è una ROM davvero superlativa: leggera, veloce, fluida...

C'è qualcosa che non va eh... ma vale la pena chiudere un occhio:

  • non va la radio (ma gli amici di AndroidGalaxys.net propongono una comoda soluzione)
  • non va la sincronizzazione con i contatti di Facebook (ma vedremo più avanti come ovviare almeno per quanto riguarda le foto dei contatti)

Non ci resta che passare alla guida di installazione. Mi raccomando, leggete tutto fino in fondo prima di procedere! Partiamo da un qualsiasi firmware stock Samsung.

Punto 1/6: Installare la ClockWorkMod Recovery

Vi rimando alla guida "Guida al root del Galaxy S2 semplificata" di AndroidGalasys.net poichè è chiarissiama ed è davvero inutile ripetersi.

Punto 2/6: Effettuare un backup della "situazione attuale" del vostro Galaxy

Può sempre succedere che non siate d'accordo con me riguardo alle qualità della CyanogenMod ed è quindi il caso di riservarsi la possibilità di tornare indietro. Vi rimando anche in questo caso alle guide di AndroidGalasys.net, nello specifico a "Nandroid backup tramite ClockWork Mod recovery".

Punto 3/6: Salvataggio dei dati e pulizia della memoria

Questo passaggio non è strettamente necessario, ma lo consiglio per avere un sistema pulito. Innanzitutto collegate il Galaxy al PC e salvatevi le vostre foto, i vostri video, la vostra musica, i vostri documenti... insomma tutto quello che vi interessa :)

Se i vostri contatti non sono sincronizzati con il vostro account di Google esportateli nella memoria del telefono con la relativa funzione presente in rubrica e copiate anche questo file sul PC.

Una volta sicuri di aver salvato tutto, selezionate, sempre dal PC, tutti i file e le cartelle presenti sul telefono e eliminateli.

Punto 4/6: Installazione di CyanogenMod 9 (Android 4.0.4)

Ora viene il bello :)

  • scaricate l'ultima versione di CyanogenMod. Qui trovate l'elenco di tutte le versioni disponibili per l'SII. L'ultima versione stabile ("stable") è la 9.0 del 10 agosto, ma esistono già delle "nightly" successive che non mi stanno dando nessun problema
  • salvate il file scaricato nella memoria del telefono (esterna o interna è uguale)
  • ci servirà dopo ma scaricate anche l'ultima versione delle GAPPS per ICS (scarica) e salvate anch'essa nella memoria del telefono
  • avviate l'applicazione CWM, consentitegli di avere i permessi di root e selezionate "Reboot into ClockWorkMod recovery"
  • muovendovi su e giù con i tasti volume e confermando la scelta con il tasto accensione selezionate "wipe data/factory reset"
  • scendete fino a "Yes - ..." e date conferma - ATTENZIONE: questa operazione cancellerà le vostre applicazioni, i vostri contatti, i vostri messaggi... etc. etc.
  • allo stesso modo effettuate "wipe cache partition"
  • allo stesso modo effettuate "wipe dalvik cache" (si trova in "advanced")
  • ora selezionate "install zip from sdcard" e poi "choose zip form sdcard" o "choose zip from internal sdcard" (dipende da dove avete salvato il file di installazione di CyanogenMod)
  • selezionate il file di installazione di CyanogenMod, date conferma e attendete la conclusione dell'installazione
  • una volta ultimata selezionate "reboot system now" e attendete il riavvio del telefono

Punto 5/6: Installazione delle GAPPS

Senza le GAPPS la CyanogenMod è come una macchina senza benzina :)

  • avviate l'applicazione ROM Manager, consentitegli di avere i permessi di root e selezionate "Reboot inRecovery"
  • come visto al punto 4/6 effettuate "wipe cache partition"
  • allo stesso modo effettuate "wipe dalvik cache"
  • ora selezionate "install zip from sdcard" e poi "choose zip form sdcard" o "choose zip from internal sdcard" (dipende da dove avete salvato il file di installazione delle GAPPS)
  • selezionate il file di installazione delle GAPPS, date conferma e attendete la conclusione dell'installazione
  • una volta ultimata selezionate "reboot system now" e attendete il riavvio del telefono

Ora seguite la procedura guidata... e poi buon divertimento!

Punto 6/6: Installazione applicazioni

Ovviamente potete installare tutte le applicazioni che volete dal market, ma io vi consiglio ES Gestore File, per la gestione dei file (se avete una scheda SD esterna e non la trovate, non disperate... non funziona più come prima, la trovate appunto in ES Gestore File cliccando sull'icona a forma di stella), SyncMyPix, per sincronizzare le foto dei contatti di Facebook con la rubrica, e AirDroid per la gestione del telefono da PC tramite wireless.

Il risultato finale sarà più o meno quello degli screenshot seguenti, le personalizzazioni le potete fare comodamente dal menù impostazioni.

Il widget che vedete nella prima schermata è il System Info Widget di Jason Calhoun, scaricabile dal Play Store al prezzo di € 0,72.

Effettuare gli aggiornamenti

Se visitate la pagina da cui avete effettuato il download della CyanogenMod, vi accorgerete che praticamente tutti i giorni c'è una nuova versione. Per installarla è sufficiente riavviare il telefono in Recovery Mode (come visto al punto 5/6), effettuare il "wipe cache partition" e "wipe dalvik cache" e procedere all'installazione della sola CyanogenMod, non serve reinstallare le GAPPS. Ciò non comporta nessuna perdita di dati, aggiorna solo il sistema esistente.

2 commenti:

Omar ha detto...

Grazie per la guida. Ti segnalo che il link alle gapps non funziona.

bibe ha detto...

Ciao e grazie della guida molto chiara.
Ti segnalo che la procedura guidata di configurazione dell'account Google non funziona se il telefono viene riavviato tra il "wipe data/factory reset" e l'installazione delle GAPPS.
Le soluzioni, equivalenti, sono:
1. Installare le GAPPS immediatamente dopo la ROM, _senza_ riavviare il telefono
2. Fare un "wipe data/factory" reset prima del "wipe cache partition" al punto 5/6.

Grazie ancora della guida!

bibe